Cerca

Unita' d'Italia: a Livorno un convegno su 150 anni di scuola pubblica (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il tema della scuola, sottolinea una nota del Comune di Livorno, e' particolarmente rilevante tra le iniziative promosse per celebrare il 150° anniversario dell'Unita' d'Italia. Alla nascita del Regno d'Italia, fra i molti problemi che la nuova compagine statale dovette affrontare ci fu quello della costituzione di una scuola pubblica nazionale, destinata a formare culturalmente i cittadini italiani.

Il primo passo fu l'estensione a tutto il territorio nazionale della Legge Casati, introdotta nel 1859 nel Regno di Sardegna. Inizialmente l'istruzione elementare, indirizzata ad insegnare a leggere, scrivere e far di conto, e regolamentata dalla Legge Coppino del 1877, fu affidata ai Comuni. L'asse culturale dell'insegnamento medio-superiore resto' quello umanistico-letterario, che aveva caratterizzato fino ad allora i sistemi di istruzione presenti nei diversi stati, affidato prevalentemente ad ordini religiosi. Cio' ebbe ripercussioni anche sul trattamento degli insegnanti, fra i quali quelli di italiano costituirono per piu' di 50 anni la categoria piu' importante e meglio pagata, e solo nel 1914 la legge Daneo-Credaro equiparo' ad essi i docenti di matematica. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog