Cerca

Mafia: Alfano, se si gioca divisi vince cosa nostra (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Secondo Alfano l'antimafia di oggi e' basata su tre pilastri: "Innanzitutto l'arresto dei latitanti, finche' ci sono latitanti continuano a dare ordini dalla latitanza, dopo che li arrestiamo devono finire al carcere duro e se vengono condannati all'ergastolo ci devono restare finche' muoiono. Bisogna togliere i soldi ai boss e ai loro figli perche' se passa l'idea dal punto di vista culturale che un mafioso muore in carcere ma che lascia la ricchezza ai figli e' passata l'idea della mafia che vince. E' questa l'antimafia di oggi che si regge su una cornice culturale: io mi sento di giocare nella squadra dell'antimafia insieme al procuratore Grasso e ad altri rappresentanti dello Stato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog