Cerca

Mafia: Maroni, 20 mld di beni non ancora assegnati (2)

Cronaca

(Adnkronos) - E' vero, ha ammesso Maroni che molti beni non sono stati consegnati ma "proprio per evitare che questo enorme capitale vada disperso abbiamo creato l'agenzia dei beni sequestrati e confiscati che, per prima cosa, ha fatto una mappa. Il problema e' assegnarli in breve tempo. Per questo abbiamo aperto un'agenzia a Reggio Calabria, una a Roma e a breve ne verra' costituita una a Palermo. Spesso il bene confiscato rimaneva li' ora ci siamo dati qualche mese. La sfida e' utilizzarli tutti anche con i fondi dell'agenzia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog