Cerca

Cinema: registi in erba ricreano i grandi film della storia

Spettacolo

Firenze, 23 mag. - (Adnkronos) - La scalinata della basilica di San Miniato al Monte come il celebre scalone di Odessa in ''La corazzata Potemkin'': e' una delle ricostruzioni piu' suggestive contenute in uno dei cortometraggi che saranno presentati all'11° Firenze Festival, la rassegna cinematografica che si svolgera' mercoledi' 25 maggio, a partire dalle 9.30 al Teatro Verdi e che e' promosso e sostenuto dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Le hanno girate giovani studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta la Toscana che hanno partecipato alla Scuola di cinematografia diretta da Stefano Angiolini e che, a conclusione della manifestazione, vedranno premiati i migliori elaborati con i 'Delfini d'oro' e con le 'Targhe d'Argento'.

Nella sequenza, entrata nella storia del cinema, si vedono gli alunni della scuola Sauro di Firenze vestiti da zar, con tanto di stivaloni neri e con in mano fucili giocattolo, mentre assistono, attoniti, al rotolare della carrozzina (ne e' stata trovata una antica con le ruote a raggi) lungo l'interminabile scalinata.

In un altro documentario, con l'aiuto di insegnanti e genitori della scuola Rossini di Firenze, e' stata ricostruita la scena del Rex in Amarcord di Fellini mentre altre sequenze si sono ispirate a 'Miracolo a Milano', 'Mary Poppins', 'Il grande dittatore'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog