Cerca

Ugl: Torino, ancora atti intimidatori contro sede piemontese

Cronaca

Torino, 23 mag. -(Adnkronos) - ''Per la terza volta, in pochi giorni, sono comparse scritte offensive e intimidatorie nei confronti del sindacato presso la sede regionale dell'Ugl Piemonte, a Torino''. A renderlo noto il segretario regionale dell'Ugl Piemonte, Armando Murella, che spiega : ''Sono state imbrattate con frasi ingiuriose le targhe del citofono, della cassetta delle lettere e della porta, e sono stati ritrovati escrementi all'ingresso degli uffici''.

''Quest'ennesimo gesto - conclude - teso ad esasperare in modo volgare ed intimidatorio il clima a Torino, e' il segnale di un modo di comunicare che non ci appartiene e che non frenera' l'azione del sindacato. Continueremo a fare il nostro dovere a favore e per la tutela dei lavoratori con la stessa determinazione di sempre''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog