Cerca

Biella: Agenzia entrate scopre una maxi elusione da oltre 400mila euro

Cronaca

Torino, 23 mag. - (Adnkronos) - Un vorticoso giro di partecipazioni sociali e scambi azionari incrociati fra gli stessi soggetti, studiati appositamente per eludere le imposte. E' quanto portato alla luce dall'Agenzia delle Entrate di Biella che ha scoperto il meccanismo fraudolento mediante il quale un imprenditore ha accumulato un credito d'imposta non spettante di oltre 400mila euro utilizzando una complessa trama societaria costituita da cessioni, finanziamenti e distribuzioni di dividendi, creati ad arte

Tutto e' partito da una prima societa' capofila, che controllava una consistente quota societaria di un'impresa tessile. Queste quote ad un certo punto sono state cedute ad una terza societa' rivelatasi una 'bara fiscale', con ingenti perdite, a cui attribuire gli utili dell'impresa tessile e abbattere il carico fiscale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog