Cerca

Roma: Antoniozzi, centro anziani Dragoncello non chiudera'

Cronaca

Roma, 23 mag. - (Adnkronos) - ''Gli anziani non si muoveranno da li'. Questa e' un certezza''. Lo ha detto Alfredo Antoniozzi, assessore al patrimonio e alla casa di Roma Capitale, intervenendo a One-o- Five, il canale in diretta della Radio Vaticana, sulla vicenda del centro anziani di Dragoncello che, dopo essere stato pignorato, domani finira' all'asta col rischio che oltre quattrocento persone vengano di fatto sfrattate.

''Abbiamo avviato contatti con la proprieta' del centro - ha spiegato Antoniozzi - per proporre l'acquisto o l'affitto della struttura da parte dell'amministrazione capitolina e sembra che non dovrebbero esserci problemi. Questa mattina ho anche chiamato il sindaco Alemanno che ha dato il via libera a questa operazione. Gli anziani da li' non li mandera' via nessuno''.

''La vicenda - ha fatto sapere l'assessore - risale a molti anni fa quando il Campidoglio acquisto' la palazzina sovrastante il centro anziani ma, forse per un disguido, non la struttura oggi adibita a scopo sociale e ricreativo. Successivamente, dopo un ingarbugliato iter, e' arrivato il pignoramento e l'asta di domani. Ma noi - ha concluso Antoniozzi - non permetteremo mai che questo centro chiuda. Quegli anziani possono stare tranquilli''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog