Cerca

Immigrati: Puppato (Pd), Zaia non lasci il Veneto in mano agli estremisti

Cronaca

Venezia 23 mag. - (Adnkronos) - ''Per favore presidente, reagisca e ritrovi la forza per governare. Non chini il capo di fronte agli estremisti''. Con queste parole la capogruppo del Pd in Consiglio regionale veneto, Laura Puppato, si rivolge, in una nota, al presidente della Giunta regionale Luca Zaia rilevando, nella questione dell'accoglienza dei profughi in Veneto ''l'ennesimo contorsionismo''.

''Sarebbe un errore imperdonabile - afferma ancora Puppato - se Zaia lasciasse il Veneto in mano a queste frange di amministratori e uomini di partito che stanno facendo scivolare il Veneto in un clima di puro populismo. Oggi e' la questione dei profughi: risibile, se pensiamo che si tratta di poche centinaia di persone che non sono e non possono costituire un'emergenza per un territorio che ambisce a ricoprire un ruolo di leadership in Europa".

"Ma domani il virus dell'estremismo potrebbe colpire a morte il Veneto su questioni ben piu' gravose, come la crisi delle nostre aziende e dell'occupazione - prosegue - Mondi che possono rilanciarsi solo attraverso una strategia di governo che collochi il Veneto all'interno di un sistema internazionale e che non sia ostaggio di ideologi ciechi, chiusi su posizioni di retroguardia''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog