Cerca

Bologna: aggrediti tre tunisini sbarcati a Lampedusa, denunciati e ricoverati in ospedale

Cronaca

Bologna, 23 mag. - (Adnkronos) - Tre tunisini, sbarcati nelle scorse settimane a Lampedusa e in possesso di un permesso temporaneo, sono rimasti gravemente feriti nel corso di una violenta rissa scoppiata intorno a mezzanotte nella zona della stazione ferroviaria di Bologna. La polizia e' intervenuta in via De Maria dove un nordafricano di 21 anni era riverso in terra con numerose ferite da arma da taglio. Poco distante gli agenti hanno rintracciato un suo connazionale di 24 anni ferito con un'arma appuntita alla coscia sinistra e infine in via Matteotti e' stato fermato un altro magrebino di 26 anni ferito.

Tutti e tre sono stati accompagnati all'ospedale Maggiore e li' ricoverati. Il 26enne ne avra' per trenta giorni, mentre al 21enne e' stata riscontrata la lesione della milza. I tre, che risultano incensurati, hanno detto di essere stati aggrediti da alcuni connazionali, ma non hanno fornito eventuali spiegazioni. Per tutti e' scattata una denuncia per rissa aggravata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog