Cerca

Caso Mills: processo slitta al 18 giugno (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il legale del premier ha ricordato che il processo sui diritti tv si prescrivera' nel giugno 2014, quello Mediatrade in udienza preliminare nell'ottobre 2017, il caso Ruby nel maggio 2025, mentre questo processo "e' oggettivamente quello che ha la prescrizione piu' vicina. Le prossime udienze sono tutte dedicate ai testimoni, ma noi non abbiamo mai fatto valere un impedimento. Mi rendo conto -ha aggiunto- della necessita' di aggiungere udienze".

La limitata disponibilita' di date utili fara' slittare la prossima udienza al 18 giugno, mentre i giudici hanno deciso di aggiungere come nuova data il 19 luglio. Prima della decisione definitiva il pm Fabio De Pasquale ha polemizzato contro la difesa sottolineando che questo processo rischia "di prescriversi a una manciata di mesi" e ha chiesto ai giudici di congelare la prescrizione perche' il non farlo "mi sembra contrario alla legge".

Il giudice Francesca Vitale ha replicato alle parole del pm ritenute "un torto ai giudici. Lei pone molti dubbi sul lavoro di questo tribunale che ha lavorato anche sabato e domenica". Dopo la terza camera di consiglio i giudici hanno stabilito che l'armatore Attanasio, teste chiave del processo sara' sentito il 18 giugno e ove non possibile il 20 giugno. Nel calendario viene inserita alla data del 19 luglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog