Cerca

Governo: Micciche', spostare ministeri e' una sciocchezza

Politica

Reggio Calabria, 23 mag. - (Adnkronos) - ''Sui ministeri la nostra era una provocazione. Ma e' una stupidita', inutile dirlo''. Lo ha affermato il leader di Forza del Sud e sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianfranco Micciche', oggi a Reggio Calabria per commentare i risultati delle elezioni amministrative. Micciche' ha esteso il ragionamento anche ai dipartimenti. ''Se non si riuniscono cinque volte al giorno non sono in grado di fare una cosa funzionante. Disgregare i ministeri fuori da Roma - ha ribadito - e' una sciocchezza''. Il leader di Forza del Sud ha aggiunto, riferendosi alla Lega nord, che ''se ci dovesse essere una follia che va avanti, noi non gli daremo un attimo di tregua''.

L'idea di Micciche' e' ''fare funzionare i ministeri di Roma anche attraverso i capi dipartimento del sud. Oggi - ha spiegato - tutti i capi dipartimenti sono da Roma in su. Sono quasi tutti romani al servizio della Lega. Basta che il ministro li promuova e fanno tutto quello che gli viene chiesto. E siccome oggi come sapete tutti comanda la Lega, l'importante e' che cominciamo a comandare noi e cosi' i capi dipartimento funzionano in un altro modo''. Secondo Micciche' se ci fossero uomini del sud al ministero dei Trasporti o allo Sviluppo economico ''vi garantisco che per l'aggiustamento di una ferrovia o un investimento per l'autostrada se il capo dipartimento ha a cuore quella infrastruttura, si fa''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog