Cerca

Mafia: Maroni, non basta fare buone leggi per contrastare i boss

Cronaca

Palermo, 23 mag. - (Adnkronos) - "Non basta fare buone leggi, non basta avere un apparato di contrasto di attivita' investigative di eccellenza, come abbiamo noi in Italia, va bene catturare i latitanti ma l'aggressione alle mafie sul piano delle loro attivita', dei patrimoni, delle ricchezze e' fondamentale". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, presenziando oggi a Palermo alla firma del protocollo di legalita' tra Regione siciliana, Prefetture siciliane e Confindustria.

"Togliere i soldi alle mafie -ha aggiunto Maroni- vuol dire mettere in crisi anche il sistema organizzativo ed e' quello su cui ci siamo impegnati molto in questi anni e questo protocollo va esattamente in questa direzione". E ancora: "lo sforzo che dobbiamo fare e' di diffondere questo modello anche nelle altre regioni, ci sono iniziative molto importanti, si sta diffondendo questo modello pattizio. E' lo Stato nella sua completezza che si mobilita per contrastare la criminalita' organizzata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400