Cerca

Omicidio Rea: domani fiaccolata a Somma Vesuviana, 'giustizia e verita'' per Melania (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Sul fronte delle indagini intanto continua il lavoro degli investigatori che anche oggi stanno raccogliendo testimonianze nella sfera delle conoscenze della coppia con l'obiettivo di trovare elementi utili a risolvere il giallo.

Dopo la perquisizione effettuata nei giorni scorsi dai carabinieri nell'appartamento di Folignano dove il caporal maggiore al 235esimo Rav Piceno, Salvatore Parolisi, viveva con Melania Rea e la figlia di 18 mesi, gli investigatori sono in attesa dei risultati definitivi degli esami scientifici e medico-legali.

Nuovi elementi e una svolta alle indagini potrebbero arrivare infatti dagli esami sui tabulati telefonici e sulle celle che potrebbero servire a fare chiarezza sulla presenza di Melania a Colle San Marco il 18 aprile scorso e di conseguenza sulla ricostruzione fatta dal marito. Si attendono, inoltre, i risultati definitivi dell'esame effettuato sul corpo di Melania e degli esami effettuati dai carabinieri del Ris di Roma su tutto il materiale repertato. Dalle tracce di sangue trovate sulla base di legno dello chalet a Ripe di Civitella, alle macchie trovate nell'auto del marito della donna, fino alla siringa trovata conficcata nel corpo di Melania, che non si esclude sia stata usata solo per depistare le indagini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog