Cerca

Milano: Rotondi, domenica elettorato pro Moratti andra' a votare

Politica

Roma, 23 mag. (Adnkronos) - "Milano ha un significato simbolico ed evocativo, ma per ora e' un caso isolato perche' nel resto d'Italia il centrodestra sulla lavagna elettorale segna piu' e non meno". Lo dichiara il ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi.

"E' vero che si tratta di una citta' che anticipa sempre le tendenze, e il campanello d'allarme non va sottovalutato. Sei punti in meno segano una rottura profonda nel nostro rapporto con i milanesi ed e' da questo che dobbiamo ripartire. Detto questo, va precisato che Pisapia non ha fatto nessun exploit, ha preso gli stessi voti della Lista Ferrante. Il problema vero e' stato l'astensionismo del centrodestra", aggiunge.

"Il nostro elettorato non e' andato a votare. Domenica sara' diverso. L'amministrazione Moratti ha mantenuto un profilo di ordine meneghino, che e' un valore acquisito in quella citta'. E con l'Expo ha perfino rispolverato quel tocco di grandeur milanese che non si sentiva da tempo. Accade spesso in politica di indovinare e vincere tutte le battaglie e non raccogliere il consenso degli elettori. Sono quelle magie e quei misteri che rendono la politica affascinante'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog