Cerca

Immigrati: a Vicenza vanno a scuola di italiano

Cronaca

Vicenza, 23 mag. (Adnkronos) - Si e' aperta con un corso di italiano la nuova settimana dei venti profughi africani ospiti dell'istituto Salvi dell'Ipab di Vicenza. Nel frattempo, ad opera della questura, proseguono le operazioni di identificazione degli stranieri che consentiranno il rilascio di un permesso di soggiorno temporaneo in attesa che la specifica commissione territoriale del Ministero dell'interno, che ha sede a Gorizia, si esprima sulle istanze di rifugiati politici.

I primi dieci profughi sono gia' stati in questura venerdi', gli altri vi andranno domani. Il permesso di soggiorno temporaneo non consentira' agli immigrati di lavorare, ma consentira' loro di chiedere all'agenzia delle entrate il codice fiscale indispensabile per la polizza assicurativa che dovra' essere stipulata per l'attivita' di volontariato socialmente utile.

Quanto all'arrivo di nuovi profughi, non e' ancora chiaro quanti e quando potrebbero arrivare, ne' se saranno a carico del Comune di Vicenza. Di sicuro, in questo caso, non saranno ospitati al Salvi, che rimane una soluzione provvisoria anche per il primo gruppo, spiega il Comune di Vicenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog