Cerca

Incidenti: Fondazione Ania, 175 morti nel 2009 nella provincia di Milano

Cronaca

Milano, 23 mag. - (Adnkronos) - Sono stati oltre 22mila gli incidenti sulle strade di Milano e provincia nel 2009 che hanno causato circa 30mila feriti e 175 morti. Un trend in miglioramento rispetto al 2008 (202 morti e 32mila feriti; a Milano 54 morti contro i 75 dell'anno precedente e una diminuzione dei feriti passati da oltre 18mila a poco meno di 17mila), ma che richiede fortemente interventi anche in termini di prevenzione. Per questo la Fondazione Ania e la Provincia di Milano hanno siglato oggi un accordo finalizzato a contrastare l'incidentalita' stradale e ridurre la mortalita' sulle strade della provincia. A firmare il documento Guido Podesta', presidente della Provincia di Milano, e Sandro Salvati, presidente della Fondazione Ania per la Sicurezza Stradale.

La firma del protocollo intende rafforzare in modo strutturale la cooperazione finalizzata a rendere piu' sicure le strade della Provincia riducendo, ad esempio, il numero dei cosiddetti 'Black Point', punti critici presenti sulle infrastrutture stradali. In quest'ottica si inserisce l'individuazione di una infrastruttura nella zona dove si svolgera' l'Expo 2015 da rendere piu' in linea con i requisiti di sicurezza stradale.

"Sebbene negli ultimi anni il numero delle vittime di incidenti sia diminuito, dobbiamo ancora profondere il massimo impegno nell'ottica di dimezzare, entro il 2011, le tragedie che quotidianamente si consumano lungo le nostre strade" ha dichiarato Podesta'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog