Cerca

Roma: Giro (Pdl), tavolo interistituzionale su marina Civitavecchia

Cronaca

Roma, 23 mag. - (Adnkronos) - ''Alle tante, e confuse, parole spese talvolta anche nei miei confronti sulla stampa locale di Civitavecchia in merito alla controversa vicenda dei lavori alla Marina da parte di alcuni incauti consiglieri comunali rispondo con estrema semplicita' e con una battuta: 'Non sanno di cosa parlano'. Eppure come consiglieri comunali, e peraltro di una citta' cosi' bella e cosi' importante come Civitavecchia, avrebbero dovuto e potuto leggere nel dettaglio tutte le carte di questa storia prima di fare dichiarazioni illogiche e senza capo ne' coda che rivelano un impressionante pressapochismo". Lo dichiara in una nota Francesco Giro, sottosegretario ai Beni e alle Attivita' culturali.

"Se le sorti della citta' di Civitavecchia sono nelle mani di questi consiglieri comunali allora dobbiamo incominciare a disperare del futuro di questa bella citta' - prosegue Giro - La vicenda e' chiara e non e' assolutamente una vicenda politica. I lavori alla Marina di Civitavecchia sono abusivi perche' realizzati in assenza di una autorizzazione paesaggistica, fatto davvero sorprendente e devo aggiungere inedito e assai raro".

"Spesso - continua il sottosegretario - ci troviamo di fronte a progetti che pur avendo ricevuto l'autorizzazione paesaggistica vengono realizzati in difformita' delle prescrizioni della Soprintendenza ma si interviene speditamente in aiuto della Amministrazione comunale per risolvere il problema. In questo caso pero' manca addirittura l'atto primario ossia l'autorizzazione paesaggistica. Sembra incredibile ma e' cosi'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog