Cerca

Giustizia: Grasso, impossibile dialogare con chi ti prende a schiaffi/Il Punto (2)

Politica

(Adnkronos) - Grasso non si ferma e continua: "Sulla riforma della giustizia contesto innanzitutto il titolo. Piu' che riforma della giustizia parlerei di riforma del rapporto tra magistratura e politica. La riforma della giustizia che i cittadini aspettano e' qualcosa di diverso, e' un processo che possa celebrarsi rapidamente, e' la possibilita' per le vittime di vedere riconosciuti i loro diritti''.

Poco prima, il ministro Angelino Alfano, aveva ribadito con forza, rivolgendosi agli studenti dell'aula bunker, pietra miliare della giustizia perche' proprio in questo luogo si celebro' negli anni Ottanta il primo maxiprocesso della mafia, i punti chiave della riforma della giustizia: ''La pietra angolare della nostra riforma e' la parita' tra l'accusa e la difesa e le separazioni delle carriere''.

Poi a sostegno della posizione del governo, Alfano legge un articolo di Falcone relativo proprio alla separazione delle carriere. A questo punto il procuratore Grasso replica animato: ''Falcone voleva l'autonomia e l'indipedenza della magistratura, pero' non si puo' pensare di dichiarare nella Costituzione il pm autonomo e indipendente e poi togliergli la direzione delle indagini''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog