Cerca

Mostre: il castello aragonese di Otranto apre le sue porte a Dali' (2)

Cultura

(Adnkronos) - Lo invade semina il panico con il suo ingombrante mistero, proprio come l'elmo che mette in moto la trama del romanzo di Walpole che l'artista spagnolo illustra in una delle serie di incisioni in mostra.

Le sculture in bronzo paiono la materializzazione dei personaggi che Dali' dirige nella sua opera grafica, attori che si muovono in scena nonostante le loro articolazioni molli, senz'ossa, raccontando ognuna la sua storia piu' o meno eroica.

''Le serie grafiche in mostra sono legate a testi molto diversi, per epoca, per registro, oltre che per trama'', precisa la curatrice Alice Devecchi. ''Per ognuna si puo' intuire quale elemento abbia agganciato l'attenzione di Dali' permettendogli di affrontare con i suoi strumenti figurativi la narrazione per immagini''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog