Cerca

Libri: 'Scrivere e' un gioco di prestigio' di Paolo Di Paolo (2)

Cultura

(Adnkronos) - Per il giornalista di Flaneri' Matteo Chiavarone "Perche' se e' vero che Paolo Di Paolo 'scrive con la stessa naturalezza con cui respira' e' anche vero che si tratta di un ragazzo di appena ventisette anni che si e' trovato di fronte a continui confronti con molti dei maggiori autori del secolo appena trascorso".

Mentre nella prefazione del libro Giulia Alberico sottolinea"Chiunque scriva per interna necessita' e disposizione sa che questo e' vero: la scrittura rivela sempre a se stessi qualcosa di se' e del suo stare al mondo. Ma i giochi, anche di prestigio, sono una cosa seria e chi scrive con l'essenzialita' con cui scrive Paolo non puo' non essere che un giudice serio e severo del suo stesso 'gioco'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog