Cerca

Carceri: Garante Lazio, con morte Fallico 3 decessi in 1 mese a Viterbo (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Tre decessi in un mese nel carcere di Viterbo sono una media altissima che ci preoccupa molto - ha detto il Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni - perche' sono avvenuti nonostante l'impegno della direzione, degli agenti di polizia penitenziaria e delle altre professionalita' che lavorano in quella struttura".

"Ognuno di questi decessi e' una storia diversa con, pero', una matrice comune - ha proseguito - quella di poter essere attribuito al sovraffollamento e alle drammatiche condizioni di vita negli istituti. Una situazione che piu' volte abbiamo denunciato in questi ultimi mesi, purtroppo senza esiti. Sovraffollamento, carenze di personale e penuria di risorse non consentono di garantire a quanti vivono il carcere, siano essi detenuti o agenti di polizia penitenziaria, adeguate condizioni di sicurezza".

"In qualsiasi altra situazione un disagio psichico o fisico sarebbe adeguatamente curato per prevenire conseguenze gravi. In carcere, invece, con questa situazione, ogni situazione di disagio puo' nascondere una potenziale, drammatica, fine", ha concluso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog