Cerca

Omicidio Scazzi: legale zia Sarah, esami tecnici non sono decisivi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Per questo i risultati degli esami ''non sono decisivi. A meno che - aggiunge - sui compressori non dovessero trovarsi anche tracce di Sarah''. Pas segue Scazzi: legale zia Sarah, esami tecnici non sono decisivi Poi l'avvocato De Jaco spiega che ''questi accertamenti sono paragonabili a un incidente probatorio. Per questo le parti vengono informate e invitate alla nomina di consulenti proprio per avvisarle nel caso poi questi accertamenti dessero risultati utilizzabili eventualmente in un processo nel quale siano imputate.

Si tratta quindi di un atto dovuto, non di un'incolpazione'', sottolinea. ''Siamo sereni per due motivi - riprende De Jaco - primo perche' sono certo che la signora Cosima mi ha detto la verita' e secondo perche' al di la di tutte le tesi, l'unica cosa certa e' che Michele Misseri ha fatto ritrovare il corpo e il telefonino, si e' accusato dell'omicidio e infine ha detto di nuovo che Sabrina e' innocente. Dall'altra parte c'e' il libero convincimento della Procura su una tesi ed e' giusto che approfondisca la verita'''.

L'avvocato De Jaco conferma, infine, che la signora Cosima Misseri e' iscritta nel registro degli indagati ma non e' possibile specificare per quali reati con precisione ''visto che nell'informazione di garanzia si citano tutte le ipotesi di reato per cui si procede in questa inchiesta'' e cioe' concorso in omicidio, sequestro di persona e soppressione di cadavere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog