Cerca

Governo: Rossi a Lega, in Toscana non ministeri ma risorse adeguate

Politica

Firenze, 23 mag. - (Adnkronos) - ''Firenze e' gia' stata capitale d'Italia e ha gia' dato ospitalita' a tutti i ministeri. Non c'e' bisogno di un ministero dei beni culturali in Toscana; qui, come nel resto del paese, quello che serve sono risorse adeguate per tutelare e valorizzare l'immenso e straordinario patrimonio culturale toscano e italiano''. Cosi' il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, replica al capogruppo della Lega Nord nel Consiglio provinciale di Firenze, Marco Cordone, che oggi ha riproposto il trasferimento del Dicastero dei beni culturali nel capoluogo toscano.

''La Lega - prosegue Rossi - svela ancora una volta di coltivare nel suo dna pericolose ipotesi di divisione del paese, che tendono tanto piu' ad accentuarsi quanto piu' questo partito perde voti. Sarebbe davvero curioso avere ministeri disseminati a Nord e a Sud: farebbe dell'Italia un caso unico in Europa di frammentazione del governo nazionale. Ci basterebbe un Paese normale - conclude il governatore - con un governo che ha cura dei beni e delle attivita' culturali finanziandoli in modo adeguato e considerandoli una vera ricchezza da tutelare e valorizzare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog