Cerca

Gay: Mollicone (Pdl), inspiegabile sostituzione 'Scuola in festa' con Europride (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Cosi' come racchiuso nel suo simbolo - aggiunge Mollicone - , riteniamo che l'Europride 2011 debba svolgersi all'Eur e non in un territorio gia' critico, come l'Esquilino, che attende la riqualificazione e non l'ulteriore pressione di manifestazioni non istituzionali. Se l'assessore De Palo non interverra', l'Amministrazione capitolina si presentera' ai suoi cittadini come un organismo bicefalo che, da una parte vieta le manifestazioni per delibera, e dall'altra e' la prima a non rispettare le sue stesse regole".

"Un altro brutto segnale viene dalla durata di 'Scuola in festa' - ha concluso il presidente Mollicone - ridotta a soli 2 giorni rispetto ai 5 del passato. Una durata maggiore garantiva alle scuole di far conoscere tutti i progetti portati avanti nell'anno scolastico, evitando di dover fare, come successo quest'anno, una selezione. Comprimere la durata della manifestazione rischia di dare un messaggio negativo, secondo cui esistono diritti di serie A e di serie B. Per caso valgono di piu' i diritti di omosessuali, bisessuali, transessuali e intersessuali rispetto a quelli dei bambini?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog