Cerca

Toscana: Consiglio regionale, Commissione Sanita' ad Arezzo

Cronaca

Firenze, 24 mag. -?(Adnkronos) - ''Il compito e' difficile e complesso, ma dobbiamo mantenere la qualita' e l'eccellenza che abbiamo nelle varie realta' della Toscana, compresa quella di Arezzo. Dobbiamo integrare la sanita' al sociale e farlo sapendo che non ci saranno risorse aggiuntive rispetto alle attuali''. E ancora: ''Come commissione non ci vogliamo sostituire alla Giunta regionale ma solo dare un fattivo contributo all'innalzamento del livello di partecipazione e di coinvolgimento dei soggetti interessati alla stesura del nuovo Piano sanitario e sociale integrato 2011-15. Ci opporremo con forza ad ogni eventuale ipotesi di taglio delle risorse per il sociale''.

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Sanita' del Consiglio regionale della Toscana, Marco Remaschi, che ieri e' stato impegnato con il suo organismo ad Arezzo prima all'ospedale San Donato, con visita al centro oncologico, al dipartimento cardiovascolare e all'unita' di terapia intensiva, poi in un incontro con la stampa locale, infine in una seduta di audizioni sul nuovo Piano sanitario e sociale aperta ad operatori del settore, sindacati e soggetti del territorio interessati a vario titolo all'elaborazione del Piano.

''Non siamo di fronte a un libro dei sogni, ma un piano della durata di cinque anni che forse dovra' prevedere anche delle fasi di revisione nel corso della sua applicazione'', ha spiegato Remaschi, che si e' detto disponibile ad ascoltare ''tutte le voci che arrivano dalla base, dal volontariato alle amministrazioni locali, dai sindacati ai professionisti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog