Cerca

Musica: domani a Siena Sergej Krylov e Orchestra della Toscana

Spettacolo

Siena, 24 mag. - (Adnkronos) - A Siena Sergej Krylov e l'Orchestra della Toscana chiudono l'88/a Micat in Vertice dell'Accademia Chigiana. L'appuntamento, con il gran finale della stagione concertistica invernale, e' per domani, mercoledi' 25 maggio alle ore 21 nella Chiesa di Sant'Agostino, dove il direttore e violinista russo sul podio dell'Ort dara' vita a un programma che comprende l'ultima composizione per solista e orchestra sinfonica di Mendelssohn, il Concerto in mi min. op. 64 per violino e orchestra, uno dei piu' famosi per questo organico, e la Sinfonia n. 4 in si bem. magg. op. 60 di Beethoven.

Questo concerto sostituisce quello previsto lo scorso 17 dicembre, che l'Accademia Chigiana fu costretta ad annullare a causa delle forti nevicate che interessarono tutta la Toscana e della conseguente difficolta' negli spostamenti.

Nato a Mosca in una famiglia di musicisti, Sergej Krylov inizia lo studio del violino a cinque anni e all'eta' di dieci anni debutta con l'orchestra, affrontando i primi impegni concertistici in Russia, Cina, Finlandia e Germania. Giovanissimo, conquista il Primo Premio al Concorso Internazionale ''Lipizer'' di Gorizia e, dopo un periodo di perfezionamento con Salvatore Accardo, vince il Concorso ''Stradivari'' di Cremona e il Concorso ''Kreisler'' di Vienna. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog