Cerca

Reggio Emilia: ai domiciliari dal balcone spara a ladri con pistola clandestina

Cronaca

Reggio Emilia, 24 mag. -?(Adnkronos) - Mentre si trovava ai domiciliari ha sparato dal balcone con una pistola clandestina ai ladri che stavano cercando di entrare nella sua abitazione. In manette sono quindi finiti sia l'uomo che ha sparato che il ladro: il primo, un 40enne siciliano residente a Castellarano, si trova in carcere con le accuse di detenzione illegale di arma clandestina, lesioni gravissime ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni mentre il secondo, un 23enne albanese e' attualmente piantonato in ospedale con l'accusa di tentato furto aggravato.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri, e' stato proprio l'uomo ai domiciliari a chiedere l'intervento dei militari per un furto in abitazione. Giunti sul posto i carabinieri hanno notato riverso sul marciapiede, davanti all'entrata principale del condominio, un giovane. Quest'ultimo ha riferito essere stato colpito da colpi di arma da fuoco ad una gamba e ha ammesso di essere salito al primo piano dello stabile per mettere a segno un furto insieme a un complice. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog