Cerca

Sicilia: Lombardo, non sono affezionato a poltrona che e' pure scomoda

Cronaca

Palermo, 23 mag.- (Adnkronos) - "Nel momento in cui il processo riformista non dovesse continuare, nessuno e' affezionata a una poltrona, che peraltro non e' comodossima...". Cosi' il Presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo replica ai giornalisti che gli chiedono di commentare la richiesta dell'area mattarelliana del Pd di tornare ritirare l'appoggio del partito al Governo siciliano e andare al voto.

"Se ci sono le condizioni perche' il percorso riformista proceda - aggiunge Lombardo - si va avanti. In quanto al resto, gli strumenti c'erano quando abbiamo approvato il bilancio, se non fossero bastati saremmo andati al voto". E sulla imminente visita di Nicola Latorre per 'convincere' il Pd ad andare al voto, Lombardo dice: "Vediamo quanti ne convince, ammesso che voglia convincerli. Io ho i miei dubbi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog