Cerca

Libri: nuova antologia di Maritain curata da Piero Viotto (2)

Cultura

(Adnkronos) - Si tratta di interventi che mantengono la freschezza originaria ed affrontano problemi concreti della vita politica, nazionale ed internazionale, secondo approcci e prospettive di grande attualita'. Maritain si preoccupa di combattere ogni forma di fondamentalismo, ma anche di evitare ogni forma di relativismo, perche' la democrazia deve rispettare la liberta' di coscienza sia nel non imporre una verita' di fede o di ragione, sia nel garantire a ciascun cittadino il diritto di manifestare le sue convinzioni.

Lo stato democratico implica la distinzione tra religione e politica, ma nello stesso tempo rispetto alla religioni esistenti nel corpo politico dev'essere neutrale e non neutro, facendo della laicita' una religione. Pertanto il pluralismo, naturale in societa' democratica, non e' una filosofia ma solo una metodologia politica. Maritain distingue tra la Chiesa, popolo di Dio, che vive nella storia, ma trascende la storia, e le diverse cristianita' che si succedono, distinguendo tra religione e cultura.

Non solo. Maritain propone un umanesimo planetario, dove sia possibile vivere in pace e in collaborazione reciproca in una societa' multiculturale. L'antologia, offrendo una sintesi fedele del pensiero del filosofo, caratterizza le connotazioni dello Stato di diritto, rilevando da una parte che chi esercita il potere non deve impersonarlo, e dall'altra l'esigenza di rispettare le Istituzioni pubbliche malgrado le persone che le amministrano. Argomentazioni importanti in una societa' nella quale il conflitto politico sta degenerando in quello ideologico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog