Cerca

Bari: pene definitive per sei affiliati a clan Capriati

Cronaca

Bari, 24 mag. - (Adnkronos) - Sono diventate esecutive le condanne della Corte di Appello di Bari a carico di sei persone, ritenute organiche al clan Capriati egemone nel Borgo Antico del capoluogo pugliese, che ieri sono state arrestate da agenti della sezione criminalita' organizzata della Squadra Mobile della Questura.

Si tratta di Maria Faraone, 51 anni, che deve scontare 4 mesi e 18 giorni di reclusione (articolo 416), Michele Mastrorilli, 63, che deve scontare 1 anno e 1 mese di reclusione per estorsione, Francesco Mincuzzi, 31, che deve scontare la pena di 3 anni e 9 mesi (articolo 416 bis), Nunzio Monti, 27, che deve scontare a 1 anno e 2 mesi per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, rapina ed estorsione (articolo 416 bis), Domenica Monti, 28, che deve scontare la pena di 6 anni e 11 mesi (articolo 416 bis), Nicola Pappalepore, 32, che deve scontare una pena a 3 anni e 8 mesi di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono condanne definitive, conseguenza delle indagini condotte dalla Squadra Mobile di Bari riferibili all'operazione 'Atropo', eseguita il 27 maggio del 2006, che consenti' l'arresto di 40 persone tutte appartenenti al clan, indagati per associazione a delinquere finalizzata, allo spaccio di sostanze stupefacenti, estorsioni, usura. Nel corso dell'operazione al clan Capriati fu sequestrato un ingente patrimonio mobiliare e immobiliare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog