Cerca

Milano: arrestato ex allenatore portieri della 'Viscontini' per atti sessuali con minori

Cronaca

Milano, 24 mag. - (Adnkronos) - Adescava alcuni giovanissimi giocatori della squadra di calcio U.S. Viscontini, tutti 13-14enni, attraverso sms e chat e condivideva con loro atti sessuali. In carcere, in esecuzione a un ordine di custodia cautelare, e' finito Livio Volpi, 41 anni, incensurato, nato e residente ad Abbiategrasso alle porte di Milano, condannato a 4 anni lo scorso 16 maggio. L'origine dei fatti tra gennaio e febbraio del 2009, quando l'uomo, allenatore dei portieri della squadra di calcio minorile Viscontini (zona San Siro) aveva iniziato a stringere rapporti particolari con 5 dei ragazzi del team.

Li contattava attraverso sms e chat, inducendoli a compiere atti sessuali attraverso la webcam. Per qualche tempo, nessuna denuncia, poi uno dei ragazzi, con il quale c'erano anche contatti fisici, inizia a manifestare fastidio, a chiedere agli amici di non lasciarlo solo con l'allenatore negli spogliatoi. La voce inizia a circolare e arriva alle mamme che denunciano il fatto. La Polizia indaga e a febbraio 2009 consegna il fascicolo all'autorita' giudiziaria che indaga l'uomo in stato di liberta'. I reati contestati sono atti sessuali su minori e corruzione di minori, mentre non risulta la violenza. I tecnici incaricati dalla Polizia riescono a recuperare il materiale dai computer che vengono posti sotto sequestro: all'interno vengono trovate le prove dei rapporti con i ragazzi avvenuti attraverso internet. Di qui la condanna il 16 maggio scorso e l'esecuzione dell'ordine di carcerazione eseguita il 20 maggio.

L'allenatore e' stato arrestato a casa, dove vive con la mamma. "Non me lo aspettavo" ha detto agli investigatori. Ora si trova in carcere nel reparto 'protetti', mentre proseguono le indagini. Si pensa infatti che Volpi non si limitasse ai ragazzi della squadra. Non e' la prima volta che un episodio di questa natura si verifica nella U.S. Viscontini. Gia' nel 2003 il presidente era stato denunciato per violenza sessuale. Da allora era stato inserito nel regolamento il divieto per gli allenatori di fare la doccia con i giovani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog