Cerca

Mostre: 'Il sogno fotografico di Franco Angeli' e Marina Ripa di Meana

Cultura

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - 'Il sogno fotografico di Franco Angeli' arriva per la prima volta a Roma con una mostra ospitata, fino al 4 settembre, presso i Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, e promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico. Una raccolta inedita e privata di fotografie che l'artista, uno dei massimi esponenti della Scuola di Piazza del Popolo, ha voluto lasciare, insieme a una grande tela intitolata 'Marina capitolina', a Marina Ripa di Meana, di cui era stato compagno per 8 anni, dal 1967 al 1975.

Carlo Ripa di Meana, curatore della mostra, ha suddiviso gli scatti in bianco e nero in sei sezioni ('Marina', 'Lucrezia', 'Amici', 'URSS', 'Moda', 'Sperimentazioni'), che ritraggono la moglie Marina e Franco Angeli tra Roma, Ansedonia, Londra, Milano, Positano, Ponza e Mosca; la piccola Lucrezia nello studio del pittore, fra opere che hanno segnato l'arte degli anni '60 e '70; gli amici di sempre, con cui Angeli condivise momenti di vita e di impegno artistico; e infine la Russia, la moda e la sperimetazione, tre temi che lo affascinarono molto.

A complemento, anche una preziosa documentazione di oggetti di design e di moda degli anni '60: dalle lampade Pipistrello di Gae Aulenti, Tizio di Richard Sapper e Eclisse di Vico Magistretti all'apparecchio radio Brionvega, al famoso ''Cubo'' di Vico Magistretti e al televisore Antares di Marco Zanuso, fino a calzature, scarpe da tennis Superga, cappellini e abiti di Marina Ripa di Meana, finemente restaurati, e cataloghi delle varie mostre di Franco Angeli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog