Cerca

Milano: Tarquinio (Avvenire), attacchi scriteriati contro Tettamanzi

Politica

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - "Ieri mi ha lasciato letteralmente senza fiato l'editoriale con il quale il direttore del Giornale , ha pensato di tirare la volata al sindaco uscente di centrodestra Letizia Moratti menando fendenti ingiusti e scriteriati contro l'arcivescovo di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi''. Cosi' il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, risponde a un lettore sulle pagine del quotidiano della Cei, che gli chiedeva un giudizio sullo scontro che si sta consumando, a diversi livelli, in vista del ballottaggio a Milano per la poltrona di sindaco.

"Una cantonata gigantesca -ha aggiunto il direttore di Avvenire- dal punto di vista morale e sul piano politico. Parlo di morale, perche' non si possono mistificare le parole di un pastore come il cardinal Tettamanzi e, pur di accreditare suoi presunti silenzi od omissioni - in questo caso sui temi della vita e della famiglia, della lotta alla droga e, udite udite, dell''ateismo' - non si dovrebbe neanche tentare di capovolgerne il limpido magistero e d'ignorarne l'azione pastorale e le iniziative di solidarieta'".

"Come quel Fondo Famiglia e Lavoro - spiega ancora Avvenire - che, in questo tempo di crisi, ha risvegliato e mobilitato la 'Milano col cuore in mano' e incalzato esemplarmente le istituzioni civili, pubbliche e private. Sul piano politico l'autogol e' altrettanto evidente''. In questo senso ha aggiunto Avvenire ''se c'e' - e infatti e' emerso - un problema di rapporto tra settori rilevanti del centrodestra milanese e lombardo e parti importanti e sensibili del mondo cattolico, qualcuno si illude davvero di risolverlo attaccando a testa bassa l'arcivescovo Tettamanzi e vibrando, per sovrappiu', come ha fatto appunto il Giornale, stilettate contro il cattolico governatore lombardo di centrodestra Roberto Formigoni?''. Avvenire poi critica anche l' ''abbraccio'' di Emma Bonino a Giuliano Pisapia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog