Cerca

Musei: Gasperini, nessuna polemica con il direttore del Macro

Cultura

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - ''Nessuna polemica con Luca Massimo Barbero. Le sue dimissioni, comunicate in una lettera al sindaco Alemanno non accennano a nessuna questione economica, di compenso o di budget''. E' quanto afferma l'assessore alla Cultura di Roma Capitale, Dino Gasperini spiegando all'ADNKRONOS le motivazioni delle dimissioni del direttore del Macro.

''Barbero ha rassegnato le dimissioni in quanto crede che si sia concluso un percorso. Ora mi sto confrontando con tutto il mondo dell'arte contemporanea - aggiunge l'assessore - per capire quale potrebbe essere il giusto candidato al ruolo di direttore del Museo d'Arte Contemporanea. Sto lavorando alla luce del sole, come sono sempre abituato a fare''. Sulla possibile nomina di Umberto Croppi, ex assessore alla Cultura del comune di Roma, alla direzione del museo di via Nizza Gasperini afferma: ''E' una notizia che non mi e' ancora giunta''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog