Cerca

Catania: pg, ridurre condanne a ex giunta Scapagnini per contributi cenere lavica

Cronaca

Catania, 24 mag. - (Adnkronos) - Il procuratore generale Domenico Platania ha avanzato al richiesta di assoluzione per violazione della legge elettorale e condanna ad otto mesi per abuso d'ufficio per tutti gli imputati del processo d'appello per i contributi previdenziali concessi dalla ex giunta Scapagnini ai dipendenti del Comune di Catania, tre giorni prima delle amministrative del 2005, per i danni da cenere dell'Etna.

L'ex sindaco ed attuale parlamentare nazionale del Pdl, Umberto Scapagnini, in primo grado e' stato condannato a due anni e sei mesi. Sette assessori della sua ex giunta, in primo grado, hanno avuto comminato 2 anni e due mesi ciascuno. Il pg Platania ha inoltre chiesto la revoca del risarcimento, quantificato dal tribunale in 50 mila euro in favore dell'attuale senatore del Pd Enzo Bianco, candidato al tempo anche lui a sindaco che in primo grado si costitui' parte civile sostenendo di essere stato penalizzato dall'iniziativa della giunta nella campagna elettorale per le comunali del 2005.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog