Cerca

Firenze: Nardella, per il gelato e' modello nazionale del settore

Cronaca

Firenze, 24 mag. - (Adnkronos) - ''Il gelato non e' solo un gustoso alimento per il tempo libero, ma un prodotto sul quale l'Italia puo' giocare una scommessa importante, con una filiera al centro di un modello industriale e artigianale che puo' fare davvero grandi numeri''. Sono le parole del vicesindaco Dario Nardella, che stamani ha partecipato alla presentazione del Firenze Gelato Festival, manifestazione giunta alla sua seconda edizione che da domani a domenica 29 maggio trasformera' per 5 giorni la citta' nella capitale mondiale del gelato.

''Firenze e' un modello a livello nazionale ed e' legata a doppio filo a questo prodotto- ha detto Nardella - Nel nostro territorio ha sede la prima industria italiana del settore, la Sammontana; qui abbiamo uno straordinario patrimonio di gelatieri artigianali di eccellenza; qui il Buontalenti invento' la 'crema fredda' che grazie ai Medici in breve divenne di uso comune nelle corti europee, per poi arrivare all'industria dolciaria. Con il Festival abbiamo aggiunto a tutto questo l'elemento del 'marketing territoriale', per fare del gelato un veicolo di promozione di cultura e turismo. Grazie quindi agli organizzatori, che anche quest'anno hanno saputo tenere insieme tanti soggetti, la Sammontana, i gelatieri, le categorie, le istituzioni, le banche: questa seconda edizione sara' senz'altro la conferma del valore di una manifestazione a cui abbiamo creduto fin dall'inizio''.

Gli stand del Firenze Gelato Festival saranno aperti in piazza della Repubblica e piazza Pitti dalle 12 alle 24, con oltre 50 gelatieri che lavoreranno 'in diretta'; ci saranno la Gelatocard ricaricabile, un ricco percorso tra le gelaterie, nuovi inediti gusti (compreso quello dedicato ai cani), convegni, laboratori, occasioni di svago, musica e animazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog