Cerca

L'Aquila: Pezzopane sollecita maggiori risorse per Piano sociale

Cronaca

L'Aquila, 24 mag. - (Adnkronos) - E' partita stamane la concertazione sindacale per il Piano sociale di zona, che il Comune dell'Aquila deve predisporre entro il 30 giugno. Convocata dall'assessore alle Politiche sociali, Stefania Pezzopane, la riunione ha visto la presenza dei rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil. Le organizzazioni sindacali hanno espresso un unanime e corale allarme per i tagli previsti nel Piano sociale della Regione Abruzzo.

''Un danno di oltre 300 mila euro l'anno, e a farne le spese saranno le categorie piu' deboli - e' stato riconosciuto - Saranno penalizzate soprattutto le politiche per i minori e gli interventi di inclusione sociale, vale a dire le azioni finalizzate al sostegno al reddito per le fasce meno abbienti''. ''Condivido le preoccupazione dei sindacati - ha rimarcato la Pezzopane - Abbiamo piu' volte sollecitato la Regione a prestare maggiore attenzione alle aree del cratere, che hanno bisogno di piu' fondi. Torneremo a far sentire la nostra voce, affinche' Regione e Governo siano piu' sensibili verso questa drammatica crisi''.

Nel corso dell'incontro odierno sono stati individuati gli assi portanti della concertazione per i servizi gestiti dalle cooperative sociali. L'impegno del Comune e' stato quello di tutelare professionalita' e formazione degli operatori e ad attivare, a breve, una Consulta comunale per gli anziani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog