Cerca

Universita': L'Aquila, domani manifestazione studenti Scienze della Formazione

Cronaca

L'Aquila, 24 mag. - (Adnkronos) - Domani, mercoledi' 25 maggio, inizia con una manifestazione alle 9.30 e poi con l'occupazione della facolta' di Scienze della formazione primaria la protesta degli studenti aquilani beffati. Lo annuncia il Capogruppo consiliare dei Verdi in Consiglio regionale Walter Caporale. ''La facolta' di Scienze della Formazione Primaria dell'Aquila - spiega Caporale - e' l'unica in Abruzzo che e' anche abilitante all'insegnamento e da' diritto agli studenti di essere inseriti nelle graduatorie per accedere alle supplenze per poi diventare insegnanti di ruolo. Questo fino a pochi giorni fa. Con l'approvazione del decreto ministeriale 44 che aggiorna le Gae (graduatorie ad esaurimento) sono stati esclusi 18000-20000 abilitati ed abilitandi (in corso di studi). Almeno 1.000 di questi esclusi frequentano la facolta' aquilana''.

Secondo il rappresentanti dei Verdi ''il decreto Ministeriale non puo' colpire tutti gli studenti. Non si possono danneggiare gli studenti in corso di studi o laureandi. E' una beffa inaccettabile. Chi si iscrive e frequenta un corso abilitante ha diritto ad essere inserito nelle graduatorie, con riserva fino alla laurea. I mille ragazzi in protesta a L'Aquila - proseguono i Verdi - hanno studiato per anni nel convincimento di essere inseriti nelle graduatorie, sono laureandi e aspirano ad insegnare in asili e scuole elementari, hanno investito tempo e denaro. Ora rischiano di azzerare anni di studio a causa di un decreto che retroattiva l'esclusione dalle graduatorie''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog