Cerca

Musica: Carydis e Kavakos, artisti di Grecia a Santa Cecilia

Spettacolo

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - Sono affidati a due artisti greci gli ultimi appuntamenti della stagione sinfonica 2010-2011 dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Il giovane direttore ateniese Constantinos Carydis, classe 1974, sabato 28 maggio ore 18 (repliche lunedi' 30 ore 21 e martedi' 31 ore 19.30), debutta a Santa Cecilia sul podio dell'Orchestra e del Coro dell'Accademia e Leonidas Kavakos (il 4 giugno con repliche il 6 e il 7) sara' ospite di Santa Cecilia nella duplice veste di violinista e direttore d'orchestra.

Nel concerto di sabato prossimo con Carydis ci sara' anche Alexander Toradze, pianista georgiano, interprete del repertorio russo, e in particolare di ?ostakovi? del quale eseguira' il Concerto n. 2 in fa maggiore per pianoforte e orchestra op. 102.

Le Danze Polovesiane di Borodin saranno il brano d'apertura del concerto diretto da Carydis che a conclusione levera' la bacchetta sulle tormentate riflessioni della Patetica di ?ajkovskij, la sinfonia che costituisce il testamento spirituale del compositore russo, morto di colera pochi giorni dopo la prima esecuzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog