Cerca

Fincantieri: Lucci (Cisl), spieghino motivi veri dietro chiusura

Economia

Napoli, 24 mag. - (Adnkronos) - "E' inaccettabile il modo con il quale un amministratore delegato di un'azienda statale arrivi a dichiarare la chiusura del cantiere. Ci devono spiegare i motivi veri di questa decisione". A dichiararlo e' il segretario generale della Cisl Campania Lina Lucci, poco prima della riunione tra Regione, sindacati e Rsu di Fincantieri per discutere sulla chiusura dello stabilimento navale di Castellammare di Stabia. "La nostra impressione - ha aggiunto Lucci - e' che si voglia penalizzare il Mezzogiorno".

"Questo tavolo e' una buona notizia: grazie alla convocazione di questo incontro infatti, e' stato tolto il blocco stradale degli operai di Fincantieri sulla Statale Sorrentina. Un'altra buona notizia e' arrivata dal ministro per lo Sviluppo economico Paolo Romani, che ha convocato un tavolo per il prossimo 3 giugno. Romani ha compreso che non si puo' liquidare cosi' una vicenda che riguarda tante persone", ha aggiunto il segretario generale Cisl Campania.

"Noi ci metteremo la faccia, vedremo cosa succedera'. Bono dovra' comunque spiegare come si puo' arrivare a fare una dichiarazione del genere senza avere al tavolo le parti sociali", ha concluso Lina Lucci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog