Cerca

Toscana: Regione, un bando da 3 milioni per le reti di impresa (3)

Economia

(Adnkronos) - Simoncini cita il bando, uscito appena il mese scorso, con cui la Regione sosterra' fusioni, unioni, consorzi ma anche la nascita e lo sviluppo di reti di imprese, formalizzate con contratti di rete. Un bando da 3 milioni di euro. ''I contributi - spiega l'assessore - saranno concessi per finanziare la spese per costituire le reti, ma anche per sostenere gli investimenti che verranno (macchinari, licenze o consulenze che siano) e perfino per assumere nuovo personale''.

Per le consulenze il contributo e' pari al 50 per cento. Per i costi di brevetto e altri diritti di proprieta' industriale la percentuale scende al 35 per cento e tra il 20 e 10 per cento, in senso inversamente proporzionale alla grandezza dell'impresa, per tutte le altre spese. Nel caso di assunzione di nuovo personale l'azienda ricevera' invece da 2.000 a 6.000 euro a fondo perduto per ogni nuovo posto di lavoro creato, a seconda ch e il contratto sia a tempo determinato o indeterminato e delle caratteristiche degli occupati, ovvero se sono giovani, laureati, donne, lavoratori in cassa integrazione o in mobilita'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog