Cerca

Palermo: Cisl, sindaco evita confronto con sindacati su bilancio

Cronaca

Palermo, 24 mag. - (Adnkronos) - "Per il terzo anno consecutivo il sindaco di Palermo Cammarata si sottrae al confronto con le parti sociali e i rappresentanti del mondo imprenditoriale, un faccia a faccia necessario per predisporre un bilancio che affronti le vere emergenze della citta'''. Ad affermarlo e' il segretario generale della Cisl di Palermo, Mimmo Milazzo, che lamenta cosi' il mancato confronto sul documento economico.

''E' scandaloso che davanti ai tanti problemi della citta', dalle politiche sociali in emergenza, alla difficile situazione economica delle ex municipalizzate, al problema dei senza casa, la crescente disoccupazione e precarieta' soprattutto dei giovani palermitani -aggiunge Milazzo-, il sindaco Cammarata non proceda alla convocazione di un tavolo con i sindacati e le organizzazioni imprenditoriali, forse per evitare di affrontare concretamente i nodi strutturali che attanagliano la macchina comunale e il suo bilancio, nonche' il tema centrale della partecipate".

"A nostro avviso -prosegue il segretario della Cisl di Palermo- il ruolo propositivo dei sindacati e degli imprenditori risulta indispensabile per porre le basi di un vero rilancio della citta'. In caso di mancata convocazione prima del varo definitivo del bilancio -conclude-, intraprenderemo iniziative di protesta per ribadire quali sono le priorita' per la citta' di Palermo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog