Cerca

Ict: da Digitaleurope lettera aperta al G8 su priorita' dell'economia digitale

Economia

Milano, 24 mag. - (Adnkronos) - Digitaleurope, la principale organizzazione europea delle imprese dell'ict e dell'elettronica di consumo, rappresentata in Italia da Anitec-Anie ha indirizzato una 'lettera aperta' ai leader del G8 affinche' pongano al centro delle priorita' dei loro lavori la cosiddetta 'Economia Digitale', il cui sviluppo potra' fornire un contributo decisivo sia in termini di crescita economica sia di creazione di posti di lavoro a livello mondiale.

Per Digitaleurope e' di vitale importanza che le istituzioni comprendano come gli investimenti in infrastrutture digitali, l'adozione sempre piu' diffusa di servizi basati su Internet e, piu' in generale, una trasformazione in chiave digitale di tutti i settori dell'economia siano diventati i driver piu' potenti per la crescita e l'innovazione.

Numerosi sono gli esempi da citare in quest'ottica. Basti pensare che alcune ricerche condotte sull'Europa a 27 Stati mostrano come, eliminando gli ostacoli all'espansione dell'economia digitale basata sulla libera circolazione delle informazioni e della conoscenza, si potrebbe generare una crescita del Pil del 4% da qui al 2020. Nel 2010, solo in Italia, il contributo dato da Internet alla crescita del Pil e' stato di 31,5 miliardi di euro, pari al 2% del prodotto interno lordo complessivo, con prospettive di ulteriore crescita a un tasso annuo del 18%. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog