Cerca

Toscana: Consiglio regionale, Ceccobao illustra piano mobilita'

Economia

Firenze, 24 mag. - (Adnkronos) - Dotare la Regione Toscana di uno strumento unitario attraverso cui impostare in modo sinergico obiettivi ed indirizzi per rispondere ad esigenze economiche e sociali in materia di mobilita' ed infrastrutture. Questo lo scopo della proposta di legge per l'istituzione del piano regionale della mobilita' illustrata nell'aula del Consiglio regionale della Toscana dall'assessore regionale alle infrastrutture Luca Ceccobao. Il Piano e' visto come uno strumento di programmazione che attui e dettagli le strategie di intervento del Programma regionale di sviluppo (nel rispetto di quanto disposto nel PIT), per realizzare le grandi opere infrastrutturali di interesse regionale e statale; qualificare i servizi di trasporto pubblico locale; sviluppare le azioni per la mobilita' sostenibile e potenziare infrastrutture e servizi per la piattaforma logistica.

''Inoltre, -ha detto l'assessore Ceccobao- si vuole incentivare l'uso del mezzo pubblico, riducendo quello privato e promuovere una serie di azioni di innovazione, ricerca e comunicazione orientate alle imprese e ai cittadini''.

''Un piano -ha affermato Ceccobao- che garantisca competitivita' per una rete di trasporti qualificata, integrata ed accessibile, nonche' un moderno sistema di mobilita'''. Al piano sara' data attuazione con documenti attuativi di settore, approvati annualmente dalla Giunta regionale, che specificheranno gli obiettivi operativi annuali, le azioni specifiche di intervento e le risorse. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog