Cerca

Roma: Sap su cortei, no a restrizioni diritti costituzionali

Cronaca

Roma, 24 mag. (Adnkronos) - "Con riferimento alle dichiarazioni del sindaco Alemanno in merito allo svolgimento dei cortei, mi preme ricordare che nessun regolamento puo' imporre limitazioni a diritti costituzionalmente garantiti, soprattutto in tema di libera manifestazione del pensiero e del dissenso, cosi' come previsto dagli articoli 17 e 21 della Costituzione". E' quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.

"La legge 121/81 - spiega Tanzi - dice chiaramente che il questore e' autorita' di pubblica sicurezza, attraverso la direzione, la responsabilita' e il coordinamento a livello tecnico operativo dell'ordine pubblico. Spesso ci si dimentica che le competenze dei sindaci sono subordinate rispetto a quelle del prefetto e del questore". "Lo scorso aprile la Corte Costituzionale ha posto un freno ai sindaci in materia di ordine pubblico, bocciando alcuni poteri di ordinanza introdotti nel 2008 col pacchetto sicurezza. Credo, pertanto, che i primi cittadini debbano operare facendo svolgere le funzioni previste dalle leggi alle autorita' di pubblica sicurezza", conclude il segretario generale del Sap.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog