Cerca

Bari: inchiesta su Neurochirurgia, scoperto tentato insabbiamento caso malasanita' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Una rivalita' tra primari che ha prodotto un sistema gestionale fortemente penalizzante per i medici specializzandi, il cui percorso formativo poteva essere condizionato dal professor Ciappetta sia nel corso dell'esame finale, sia nel corso degli anni di specializzazione. Una situazione di sudditanza professionale e psicologica che li portava a compiere gli illeciti contestati nell'inchiesta di oggi.

Secondo la Procura, i giovani aspiranti neurochirurghi erano costretti ad attestare la presenza in reparto o in sala operatoria del dottor Fornaro quando questo era assente non solo dal Policlinico, ma anche da Bari: almeno 150 i casi accertati in due anni (2008/2009) dagli investigatori della Guardia di Finanza, che dopo attente verifiche e riscontri sui registri ed i verbali di sala operatoria, le cartelle cliniche e le schede di dimissione, hanno accertato la veridicita' dei fatti denunciati proprio da alcuni medici specializzandi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog