Cerca

Lazio: Miele (Pdl), con programma triennale ricerca rivoluzione copernicana

Economia

Roma, 24 mag. (Adnkronos) - ''La giornata di oggi e' stata estremamente significativa e costituisce il proseguimento di un percorso di condivisione e concertazione del Piano Strategico Regionale per l'Innovazione e la Ricerca che rappresentera' certamente un passaggio concreto capace di dimostrare ancora una volta come la Giunta Polverini e la Maggioranza vogliano avere un approccio pragmatico anche in questo settore''. Lo ha dichiarato Giancarlo Miele, Presidente della Commissione Sviluppo Economico, Innovazione e Ricerca della Regione Lazio a margine dell'incontro che si e' svolto oggi al Maxxi, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, presieduto dalla Presidente delle Regione, Renata Polverini, e a cui hanno preso parte l'assessore al Bilancio, Programmazione Economico-Finanziaria e Partecipazione della Regione Lazio, Stefano Cetica, il Direttore Programmazione Economica della Regione, Cinzia Felci e il direttore generale Filas SpA, Stefano Turi oltre a numerosi rappresentanti del mondo universitario e del settore tecnologico.

''Negli anni scorsi - ha proseguito Miele - il Lazio non e' stato in grado di utilizzare le risorse messe a diposizione della Comunita' Europea ma con il Piano Strategico triennale della Ricerca, dell'Innovazione e del Trasferimento Tecnologico, che mette a disposizione delle imprese piu' di 237 milioni di euro in tre anni, l'inversione di tendenza non potra' che essere netta grazie anche alla chiarezza e semplicita' di accesso alle informazioni che la Regione e' riuscita a garantire. Se da un lato siamo certi che questi fondi potranno fungere da volano per stimolare e rafforzare la collaborazione tra mondo produttivo e sistema della Ricerca, dall'altro siamo consapevoli che e' nostro dovere rafforzare e responsabilizzare la struttura regionale per gestire e attuare al meglio i progetti di innovazione che riusciranno a rinnovare e sostenere il sistema economico del Lazio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog