Cerca

Sicurezza: Maroni, a breve provvedimento per ridare poteri ai sindaci

Cronaca

Parma, 24 mag. - (Adnkronos) - "Ancora una volta il tavolo di Parma ha dimostrato la sua utilita'. Abbiamo discusso e approfondito questioni che sono oggetto di un provvedimento legislativo d'urgenza che consentira' ai sindaci di mantenere i poteri previsti dalle ordinanze, tenendo conto delle censure della Corte Costituzionale, ma senza tornare al passato". E' quanto ha affermato il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, che oggi a Parma ha incontrato i sindaci cui sono stati affidati i poteri in materia di sicurezza urbana, previsti dal decreto legge nato appunto dalla 'Carta di Parma'.

"Ogni realta' ha esigenze diverse rispetto ad un'altra e dire, come fa la Corte, che e' incostituzionale che ci siano strumenti diversi significa non tener conto delle diversita' che esistono sul territorio nazionale" ha aggiunto Maroni, precisando che "gli stessi regolamenti delle polizie locali sono differenti tra loro". "La sentenza e' stata molto argomentata su questioni di principio, che risolveremo" ha osservato ancora il ministro, assicurando che preparera' "un provvedimento di legge ridando ai sindaci quei poteri che cosi' bene hanno applicato in questi anni". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog