Cerca

Calcio: serie B Solidale rappresenta un contributo progettuale al terzo settore

Sport

Roma, 24 mag. - (Adnkronos) - "B Solidale rappresenta il contributo progettuale che la famiglia della Serie B vuole dare per supportare in modo consapevole, efficace e continuativo il Terzo Settore nello straordinario sforzo quotidiano". Lo ha detto il presidente della Lega calcio di Serie B, Andrea Abodi, a proposito del progetto B Solidale che la Lega cadetta ha promosso. "In una realta' nella quale cresce la domanda di sensibilita' umana e di responsabilita' sociale, la Lega Calcio Serie B e i 22 club si impegnano a dare un contributo a tutto campo -aggiunge Abodi- che renda sempre piu' intenso e di prossimita' il rapporto con la gente e con il territorio".

La Lega Nazionale Professionisti Serie B ha dimostrato, sin dalla sua recente costituzione, una particolare attenzione nei confronti della valenza sociale del Calcio, inteso come strumento di sensibilizzazione e divulgazione di messaggi positivi. Nel modello tradizionale, pero', encomiabili iniziative di collaborazione delle istituzioni calcistiche con il Terzo Settore non sempre sono riuscite a essere efficaci, rientrando spesso in una routine che poco ha apportato alle cause nobilmente supportate. Tale presa d'atto ha ispirato la Lega Serie B a cercare di superare la consolidata, seppur lodevole, modalita' di aderire praticamente a tutte le proposte di collaborazione, decidendo di adottare un differente approccio che prevede un impegno piu' strutturato e sistematico, selezionando cinque iniziative nell'ambito delle seguenti categorie: l'infanzia; la terza eta'; la diversa abilita'; la ricerca scientifica; l'emarginazione sociale.

La Lega Serie B lancia, quindi, un progetto dedicato a tutte le Onlus che, in possesso dei requisiti esposti nel documento stesso, sono invitate a presentare entro il termine del 30 giugno 2011 le loro iniziative dedicate alle cinque aree identificate. Il Consiglio di Lega, su proposta del Comitato Etico che selezionera' le proposte pervenute, scegliera' entro il termine del 31 luglio 2011 un progetto per ogni categoria. Le cinque iniziative saranno promosse, co-finanziate e accompagnate nel corso dell'intero Campionato Serie bwin 2011-2012, contando sull'apporto dell'intero ''Sistema Serie B'', a partire dai 22 Club e con il coinvolgimento dei partner televisivi nazionali e locali, degli sponsor di Lega e delle Societa' e dei Centri di Coordinamento delle tifoserie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog