Cerca

Amministrative: Garimberti, spiace per multe, serve pluralismo

Politica

Bruxelles, 24 mag. (Adnkronos) - "Mi spiace" per le multe di Agcom al Tg1 e al Tg2 per l'intervista a Silvio Berlusconi, la Rai dovrebbe "essere in grado di dare le cose con completezza e pluralismo". A ribadirlo e' stato il presidente della Rai Paolo Garimberti, parlando a Bruxelles a margine di un incontro con gli europarlamentari italiani. "Mi ero gia' espresso sabato, mi spiace che siano arrivate queste sanzioni -ha ripetuto Garimberti- perche' credo che il servizio pubblico dovrebbe essere capace di evitare sanzioni di questo tipo, dovrebbe essere in grado di stare al di sopra delle parti e di dare le cose con completezza e pluralismo".

Della questione, ha ricordato il presidente della Rai "parleremo domani in Cda, quindi non voglio anticipare il dibattito, le conclusioni, sarebbe scorretto da parte mia". Quanto alla comunicazione istituzionale, il presidente della televisione pubblica ha rivendicato che la Rai "ha fatto tutto quello che doveva fare". E sull'informazione relativa ai referendum "capisco le esigenze, ma ci vuole un po' di pazienza perche' adesso si sovrappongono due eventi -ha concluso Garimberti- non possiamo accavallare troppi dati, penso che dopo il ballottaggio ci dovra' essere piu' informazione giornalistica sui referendum".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog